You are here: Home > Senza categoria > Campionato di 3^ Cat. Girone B . Castellarese – Ovadese

Campionato di 3^ Cat. Girone B . Castellarese – Ovadese

Domenica 17 aprile ore 15.00 a Castellar Guidobono

valevole per la 19^ giornata di campionato.

Castellarese – Ovadese  0 – 1

              Stampa

                                            12′ pt Ferraro


Gli altri incontri della 19^ giornata:

  • Stazzano – Real Paghisano  1 – 2
  • Ovada – Casalnoceto 2 – 3
  • Tiger Novi – Aurora  2 – 0
  • Castellettese – Cassano 1 – 3
  • Lerma – Vignolese  0 – 1

L’Ovadese prova l’allungo.

Match winner Ferraro, che sbaglia anche un rigore.

La partita (E. Prato) e le immagini dell’incontro (E. Saccà).

CASTELLAR GUIDOBONO – Preziosa vittoria esterna dell’Ovadese contro la Castellarese per 1-0 al termine di un confronto non certamente bello in quanto disturbato dal forte vento. Un’Ovadese che comunque già priva dell’infortunato De Rosa e con Carosio sempre in panchina perché indisponibile perdeva durante l’incontro il portiere  Matteo Bertrand vittima di un infortunio al gomito e il difensore Monasteri forse per una contrattura. In campo invece stoicamente e determinante in alcune occasioni Panariello seppur con un ginocchio dolorante e veniva recuperato Donà uscito anzitempo con il Tiger Novi. Nella prima frazione la squadra di Sciutto in favore di vento trova al 10’ un tiro di Ferraris deviato dal portiere, quindi all’11’su  un angolo battuto da Coccia, la palla passa davanti allo specchio senza che nessuno la devii nel sacco. Al 12’ l’Ovadese passa: la retroguardia locale pasticcia, si impossessa della palla Ferraro che si accentra e lascia partire un tiro a fil di palo sul quale non ci arriva l’estremo difensore locale.

Castellarese - Ovadese 1   Castellarese - Ovadese 2   Castellarese - Ovadese 3

Dopo  al 15’ Bertrand  perde palla e la recupera, ma un giocatore della Castellarese cade sul portiere, procurandogli un infortunio al gomito che lo costringe ad abbandonare il campo e ad essere trasportato all’ospedale. Al 25’ una deviazione di Donà viene respinta  dal portiere Cartasegna e al 30’ su una punizione dalla sinistra di Coccia, la palla dopo una mischia termina sul palo per poi andare sul fondo.

Castellarese - Ovadese 4   Castellarese - Ovadese 5   Castellarese - Ovadese 6

Nella ripresa al 3’ Geretto apre sulla sinistra per Ferraro che entra in area, tenta il pallonetto sul portiere, ma la palla è troppo bassa. La Castelnovese, questa volta in favore di vento si rende pericolosa dalle parti di Danielli, ma le conclusioni di Ginestra e Quaroni si perdono sul fondo. L’Ovadese cerca di chiudere l’incontro, ma non è facile. Al 20’ per un fallo di Boboc su Ferraro, punizione dal vertice sinistro dell’area di Coccia e ancora Cartasegna devia. Al 25’ viene espulso Boboc per fallo ai danni di uno straordinario Panariello; al 29’ ci prova Coccia, ma la conclusione è a fil di palo. Infine alla mezz’ora la possibilità per l’Ovadese di raddoppiare: fallo di Curti ai danni di Panariello e calcio di rigore che però Ferraro si fa respingere da Cartasegna con un tiro alla sua sinistra.

Castellarese - Ovadese 7   Castellarese - Ovadese 8   Castellarese - Ovadese 9

Inutile nascondere che la Castellare tiene l’Ovadese sulle corde, ma la squadra di Sciutto non registra problemi e porta a casa tre punti determinanti. Domenica arriva al Geirino lo Stazzano e naturalmente bisogna sempre vincere per mantenere il distacco sulla seconda che non sono più i cugini, ma un Cassano in netta ripresa ed ospite tra l’altro  al Geirino nell’ultima di campionato. L’Ovadese dovrà rivedere la situazione infermeria soprattutto del portiere Bertrand e del difensore Monasteri, mentre potrebbe rientrare De Rosa al centro dell’attacco. Formazione. M. Brentrand (15’ st Danielli), Nappelo, S. Bertrand, Donà, Oddone, Monasteri (29’ Sola), Ferraro, Ferraris, Rossi (46’ Geretto), Coccia, Panariello.

E’ morto la vigilia della partita dell’Ovadese con la Castellarese, il papà di Matteo Carnovale . Al giocatore le condoglianze della redazione sportiva unitamente a tutta la società Ovadese di cui Matteo ha fatto parte.

  • Digg
  • Del.icio.us
  • StumbleUpon
  • Reddit
  • Twitter
  • RSS

Leave a Reply