You are here: Home > Senza categoria > Campionato di 2^ Cat. Girone N . Capriatese – Ovadese

Campionato di 2^ Cat. Girone N . Capriatese – Ovadese

Domenica 23 ottobre ore 14.30 a Capriata

6^ giornata di campionato.

Capriatese – Ovadese 3 – 2

Le immagini dell’incontro (E. Saccà) e la partita (E. Prato).

capriatese -ovadese 1  capriatese -ovadese 2  capriatese -ovadese 3

capriatese -ovadese 4  capriatese -ovadese 5  capriatese -ovadese 6

CAPRIATA –

L’Ovadese nel campionato di 2° categoria disputa per gran parte dell’incontro una gara intensa con buone trame di gioco, ma a vincere è la Capriatese di Ajjor più concreta sotto porta nelle poche occasioni capitate. Questa è la legge del calcio, ma qualcosa in casa Ovadese è pur sempre da rivedere in quanto otto reti al passivo per una squadra che dovrebbe essere tra le protagoniste sono un po’ troppe. Per l’occasione Monteleone presenta lo schieramento tipo con il ritorno di Oddone e lo spostamento di Sola sulla fascia, mentre in panchina viene convocato Ferraro che verrà poi utilizzato nel corso dell’incontro. Diverse assenze nella Capriatese con l’infortunato Ferrari, Bruno in panchina perché rientrato tardi dai concerti, oltre a Zunino squalificato. La partita è bella con una Capriatese costretta a difendere per poi ripartire pericolosamente con un trio d’attacco di tutto rispetto costituito da Arsenie, Pelizzari e Sorbino. L’avvio è di marca ovadese con il tiro di Chillè al 7’ respinto da Bobbio, poco dopo la conclusione di Giacobbe è fuori, al 10 ruba palla sulla sinistra Chillè per El Hamarouni che ritorna a Chillè per il tiro fuori. Dopo una punizione di Arsenie fuori, al 20’ ci prova sempre Chillè che sfiora il palo destro. Al 22’ l’episodio del gol; da un calcio d’angolo di Repetto, Sorbino tocca e palla nel sacco. A questo punto inizia il forcing ovadese: al 25’ un tiro Grillo viene deviato da Bobbio; al 27’ su cross di Giacobbe Yassin di testa alza, alla mezz’ora su punizione di Giacobbe respinge Bobbio, al 36’ ci prova Chillè e al 40’ il rigore concesso all’Ovadese contestato dai dirigenti locali: per l’arbitro Arsenie commette fallo ai danni di Giacobbe e il direttore di gara concede il penalty che lo stesso Giacobbe realizza. AL 45’ infine Carosaio vede Bobbio fuori dai pali e cerca il pallonetto, ma il portiere capriatese è sempre attento a sventare. La ripresa vede un’Ovadese che per oltre venti minuti schiaccia la Capriatese nella propria metà campo con buone azioni, ma sulla strada Bobbio è superlativo. Al 5’ non viene concesso un evidente rigore su Yassin; al 10’ ci prova Coccia sulla sinistra, ma il cross al centro non trova Yassini alla deviazione; all’11’ Giacobbe a Carosio la cui conclusione viene deviata dalla retroguardia, ma Bobbio ci arriva; al 19’ Yassin appoggia a Chillè e grande risposta di Bobbio e al 20’ ci prova Coccia, ma il numero uno capriatese è bravo. Dopo questo forcing la Capriatese al 25’ respira con un calcio di punizione battuto dalla sinistra da Arsenie, testa di Pelizzari ed è il vantaggio. Dalla panchina ovadese partono le sostituzioni tanto che al termine dell’incontro Monteleone presenta in campo tutti gli attaccanti a disposizione. Al 40’ Bobbio è ancora super respingendo un tiro di Coccia e poi arriva il 3-1 che taglia le gambe alla squadra ovadese. Sciascia calcia dal limite e Fiori respinge. Si avventa Pelizzari che realizza. Proprio nel finale arriva il secondo gol dell’Ovadese ad opera di El Hamrouini che devia di prepotenza in rete un cross dalla sinistra. Per L’Ovadese non c’è più tempo per recuperare e per la Capriatese è grande festa. Domenica l’Ovadese ritorna al Geirino per ospitare il Garbagna; purtroppo la vetta si allontana, ma la squadra di Monteleone deve riprendersi.

Formazione Fiori, Carosio (Napelo), Sola, (Ferraro), Oddone, Olivieri, Grillo, Coccia, .AGiacobbe, El Hanraouni, Chillè, Oliveri (Rossi). A disp. Cremon, Paterniani, Panariello, L. Giacobbe

  • Digg
  • Del.icio.us
  • StumbleUpon
  • Reddit
  • Twitter
  • RSS

Leave a Reply